Pellegrinibelluno aderisce alla Raccolta fondi per il "bellunese"
e si appoggia alla ABM (Associazione Bellunesi nel Mondo)

ABM - L’Associazione Bellunesi nel Mondo ha aperto questo conto corrente per raccogliere fondi a sostegno delle comunità bellunesi colpite dalla tremenda ondata di maltempo di lunedì 29 ottobre 2018. Si parla di 1 miliardo di danni per il nostro territorio: una provincia, quella di Belluno, ferita profondamente. Strade interrotte, frane, tetti scoperchiati e boschi completamente cancellati. Un paesaggio naturale sconvolto e che ha bisogno di un intervento immediato.

Il conto corrente sul quale fare il BONIFICO, è attivato presso la Volksbank Alto Adige – filiale di Belluno (via Caffi, 15).

Il Codice IBAN è: IT51L0585611901092571405390

La causale è: EROGAZIONE LIBERALE - BELLUNESE IN GINOCCHIO PER MALTEMPO DEL 29.10.2018

Attenzione:
per chi ha un reddito in Italia, queste erogazioni liberali/donazioni potranno essere portate come detrazioni fiscali nel modello 730/2018 ordinario e precompilato. Per usufruire di ciò, scrivere una mail alla ABM (info@bellunesinelmondo.it ) allegando la ricevuta del bonifico effettuato e chiedere l'invio della ricevuta dell'avvenuta donazione.

Associazione Bellunesi nel Mondo
Via Cavour, 3 – 32100 Belluno (Italia)
Tel. +39 0437 941160 – Fax +39 0437 1952048
info@bellunesinelmondo.it | skype: assbellunesi | bellunesinelmondo@pec.it

PER I PELLEGRINI:
Pellegrinibelluno.it non è un'associazione, ma il frutto della mia passione per il mondo dei cammini.
Personalmente quindi, sarei stato in difficoltà ad organizzare una raccolta che ovviamente avesse tutti i requisiti di legalità, trasparenza, sicurezza e garanzia. Ho quindi concordato con l'ABM, la condivisione della loro iniziativa così da dare risposta a quanti mi hanno chiesto come potevano dare un aiuto.
Per avere una misura di quanto il mondo dei pellegrini risponderà a tale raccolta e senza altre finalità, chiedo a chi vuole, di mandare una mail a info@pellegrinibelluno.it specificando l'avvenuto versamento (nome, cognome - o anche anonimo - e importo). Questo perchè essendo la causale della raccolta, unica e uguale per tutti, non è possibile fare un distinguo.
Grazie di cuore, Oriano

Un video per raccontare gli effetti dell'alluvione che ha sconvolto a inizio novembre il territorio della provincia bellunese. Una distruzione paesaggistica che conta 14 milioni di alberi distrutti, più di un secolo per poterla sanare, anche se consapevoli che nulla sarà più come prima.

Una produzione Haapar Film
Regia e montaggio Alessandro Padovani, Riprese aeree di Lorenzo Barbante e Aiuto regia di Marco Possiedi
Un grazie speciale a Lorenzo Barbante anche per l'organizzazione generale
Brano: "L'acqua ze morta" di Bepi de Marzi e i Crodaioli

I territori esplorati e i volti incontrati sono quelli del feltrino (Feltre e Villaga di Feltre) e agordino (Valle di San Lucano, Cencenighe, Alleghe, Caprile, Rocca Pietore - Santa Maria delle Grazie).
__________________________________________________

Potrei sopravvivere alla scomparsa di tutte le cattedrali del mondo, ma non potrei mai sopravvivere alla scomparsa del bosco che vedo ogni mattina dalla mia finestra.
(Ermanno Olmi)

sei su pellegrinibelluno.it - torna alla pagina iniziale